Le dritte di giovedì 8 novembre 2018
Ambientate in Russia e in Svezia, le dritte di giovedì 8 novembre sono dedicate alla quarta giornata della fase a gironi di Europa League e riguardano due partite che cominciano alle 18:55.
Scendiamo nel dettaglio.

Prima dritta.
Europa League, ore 18:55.
Krasnodar-Standard Liegi 1

Argomenti.

1) Voglia di rivincita.
Due settimane fa il Krasnodar è stato beffato dallo Standard Liegi sul filo di lana dopo aver dato a lungo la sensazione di poter tornare dal Belgio con l'intera posta.

2) Situazione di classifica.
Appaiato a Siviglia e Standard Liegi in vetta alla classifica del Gruppo J con 6 punti, il Krasnodar non può accontentarsi di un pareggio per 2 motivi: a) in caso di arrivo a pari merito con i belgi sarebbero penalizzati dagli scontri diretti; b) a differenza dello Standard (che in Andalusia ha rimediato 5 pappine) il Krasnodar deve affrontare la trasferta di Siviglia.

3) Rosa neroverde.
A disposizione di Musaev ci sono tanti giocatori interessanti: Spajić, Claesson, Cueva, Pereyra, Kaboré, Ari e Wamberto.

4) Fattore campo internazionale.
Nelle ultime 3 gare caslainghe di Europa League il Krasnodar ha liquidato Lyngby, Stella Rossa e Siviglia.

5) Standard Liegi in difficoltà.
Soltanto settimo in campionato, lo Standard è recue dalle sconfitte con Zulte-Waregem e Antwerp.

Controindicazione.
La vicenda Mamev: il talentuoso centrocampista del Krasnodar è stato arrestato insieme all'attaccante dello Zenit Kokorin e ha chiuso in anticipo la stagione.

Quota.
Il successo del Krasnodar per Betflag.it vale 1.75.

Seconda dritta.
Europa League, ore 18:55.
Malmö FF-Sapsborg 08 1

Argomenti.

1) Esperienza.
Campione di Svezia (ma tra pochi giorni cederà ufficialmente un titolo ormai perso), il Malmö FF ha vinto 34 titoli nazionali (20 campionati e 14 coppe di Svezia) ed è stato finalista di Coppa dei Campioni.
Alla prima esperienza sulla ribalta internazionale, il Sarpsborg 08 ha una bacheca vuota.

2) Gol facile.
Titolare del secondo miglior attacco di Svezia, il Malmö FF negli ultimi 180 minuti di campionato ha realizzato 7 reti.

3) Rosa interessante.
Tra le fila del ci sono tanti giocatori interessanti come il danese Rieks, il nazionale islandese Traustason, l'esperto Rosenberg e il nazionale Under 21 svedese Strandberg.

4) Effetto Rösler.
Dopo l'arrivo in panchina del tedesco Rösler, il Malmö FF ha cambiato ritmo.

5) Sarpsborg 08 stanco.
Non abituato a gareggiare sia in patria che in Europa, l'undici norvegese ha vinto solo una delle ultime 10 gare di Tippeligaen.

Controindicazioni.
Chi ci segue con costanza sa bene che abbiamo dato spesso fiducia al Sarpsborg 08, compagine che gioca un buon calcio e ha il vantaggio di non avere pressioni di alcun tipo.
Due settimane fa in Norvegia è finita 1-1.

Quota.
Il successo del Malmö FF per Betflag.it vale 1.60.