Le dritte di giovedì 8 marzo 2017
Le dritte di giovedì 8 marzo interessano l'Europa League e sono due dritte particolari: la prima è una "dritta antepost" sul passaggio ai quarti di finale; la seconda è una "doppia in dritta" italo portoghese. Andiamo al dunque.

Prima dritta.
Europa League (8 e 15 marzo).
RB Lipsia-Zenit: passaggio turno Zenit.

Argomenti.

1) Rosa Zenit.
A disposizione di Roberto Mancini ci sono tanti giocatori di livello internazionale: i primi a cui pensiamo sono il portiere Lunev, il difensore italiano Criscito, i russi Zhirkov, Erokhin, Poloz e Kokorin, gli argentini Paredes (assente a Lipsia per squalifica), Driussi e Rigoni.

2) Cammino in EL.

In ballo dal 27 luglio, lo Zenit ha vinto 8 partite su 12 e segnato la bellezza di 24 reti.

3) Esperienza internazionale.
Quattro volte campione di Russia, lo Zenit ha giocato a più riprese in Champions League e ha già vinto una Europa League e una Supercoppa UEFA. Vice campione di Germania, il Lipsia è alla prima esperienza sulla ribalta internazionale.

4) Lipsia in difficoltà.
Senza vittoria da 4 partite, il Lipsia ha eliminato il Napoli anche perché i campani hanno "dimenticato" di giocare il secondo tempo del match d'andata.

5) Champions deludente.
Nel girone di Champions League, il Lipsia ha raccolto solo 7 dei 18 punti possibili in un gruppo che comprendeva Besiktas (strapazzato dal Bayern Monaco), Porto (umiliato dal Liverpool) e Monaco (i vice campioni di Francia non sono quelli della scorsa stagione).

Quota.
Il passaggio turno dello Zenit San Pietroburgo per Bet365.it vale 2.60.

Seconda dritta (doppia in dritta).
Europa League, ore 21:05.
Lazio-Dynamo Kiev 1
Sporting CP-Viktoria Pilsen 1

Argomenti pro Lazio.

1) Eliminata dalla Coppa Italia e delusa dal beffardo ko con la Juventus in campionato, la Lazio cerca il riscatto in Europa League.
2) La Lazio è una macchina dal gol, che nell'ultima esibizione internazionale ha rifilato una "manita" alla Stetau Bucarest.
3) Per andare in Ucraina tranquilla, la banda Inzaghi ha bisogno di una bella vittoria.
4) La Dynamo Kiev ha superato l'AEK Atene perché gli attaccanti greci hanno sbagliato l'impossibile.
5) La Lazio vanta un'ottima tradizione con le squadre ucraine (5-0-0), mentre la Dynamo Kiev in Italia ha spesso faticato (1-4-6).

Argomenti pro Sporting CP.

1) Tra la terza della classe del campionato portghese e la squadra più forte della Repubblica Ceca, noi prendiamo sempre la prima. 
2) Lo Sporting CP può contare su giocatori di buon livello come il portiere Rui Patrício, l'ex udinese Bruno Fernandes, il centrocampista della nazionale protoghese William Carvalho, l'argentino Acuña e l'olandese Dost.
3) Jorge Jesus è un ottimo tecnico.
4) Lo Sporting CP non perde in casa dal 27 settembre (0-1 con il Barcellona).
5) Il Viktoria Pilsen ha vinto solo una delle ultime 14 trasferte internazionali.

Quota.
Il successo della Lazio (1.40) e quello dello Sporting CP (1.44) su Williamhill.it valgono 2.02.