Le dritte del 5 luglio 2018
Ci abbiamo preso gusto: anche oggi vi proponiamo due dritte dedicate all'accoppiata calcio-volley. Ieri abbiamo fatto 1 su 2 (ci ha premiato la Francia mentre i Galaxy si sono fatti rimontare 2 gol di vantaggio): come finirà questa volta?

Prima dritta.
Europa League (ritorno primo turno preliminare).
Prishtina-Europa 1 (supplementari esclusi).

Argomenti.

1) Risultato e andamento match d'andata.
Risultato: complice l'1-1 di Gibilterra, il Prishtina non può permettersi di snobbare la gara di ritorno.
Andamento: la settimana scorsa il Pristinha ha dato la sensazione di essere più forte dell'Europa.

2) Solidità Prishtina.
Il Pristinha non perde dal 17 marzo e nelle ultime 11 gare casalimghe ha collezionato 8 successi e 3 pareggi.

3) Kosovo vs Gibilterra.
Il calcio kosovaro (di cui il Prishtina è il rappresentante più prestigioso) è più competitivo di quello di Gibilterra: la scorsa settimana i campioni del Kosovo del Drita hanno rifilato un bel 4-1 a quelli di Gibilterra del Lincoln Red Imps.

4) Europa all'estero.
Nelle 4 trasferte internazionali fin qui affrontate, l'Europa ha rimediato altrettanti ko.

Quota.
Il successo del Prishtina (supplementari esclusi) per Snai.it vale 1.67.

Seconda dritta.
Final Six della Nations League di pallavolo maschile.
Serbia-Brasile 1 (Handicap Set +1.5).

Spiegazione della scomessa.
Prendiamo la dritta se la Serbia vince o perde al tie break.

Argomenti.

1) Nikola Grbić.
Il tecnico della Serbia, che quando palleggiava ci ha messo (intesi come Italia) spesso in difficoltà, si fa valere anche in panchina.

2) Terzetto italiano.
Il duo perugino Atanasijević-Podraščanin e il trentino Kovacević sono campioni.

3) Serbia in grande spolvero.
La Serbia è in ottime condizioni: nelle ultime 5 prtite ha collezionato altrettante vittorie.

4) Brasile sottotono.
Ieri il Brasile ha portato la Francia al tie break ma non ci ha convinto: i ragazzi di Renan Dal Zotto sono apparsi lontani dal top. Un esempio? Bruno Rezende, da molti considerato il miglior palleggiatore del mondo, sembrava un alzatore alle prime armi.

5) Pressione verde-oro.
Complice il ko con la Francia, il Brasile scenderà in campo con l'obbligo di vincere: Wallace e compagni potrebbero pagare la tensione.

Controindicazioni.
1) Il Brasile ha un palmares stratosferico.
2) La Serbia è la classica Nazionale "pazza": può strapazzare qualunque avversario e prenderle da chiounque.

Quota.
La Serbia che vince o perde 2-3 per Bet365.it vale 2.25.