Le dritte del 15 settembre 2018
Ambientate in Russia e in Olanda, le dritte di sabato 15 settembre ci faranno compagnia dall'ora di pranzo a tarda sera. Andiamo subito al dunque.

Prima dritta.
Premier League russa (ore 13:00).
Rubin Kazan'- Yenisey 1

Argomenti.

1) Classifica bugiarda.
Il Rubin in 6 turni ha raccolto solo 7 punti, ma si tratta di punti pesanti: 2-1 al Krasnodar, che è quarto; 1-1 con i vice campioni di Russia del CSKA e con il Rostov, che è secondo. Tutto qui? Non proprio: l'unica sconfitta è arrivata con lo Zenit, dominatore incontrastato del campionato.

2) Coppia d'attacco.
L'iraniano Azmoun e il russo Poloz sono due attaccanti di buon livello.

3) Volpone in panchina.
Sulla panchina del Rubin siede quella vecchia volpe di Berdyev (nella foto): guidati dal buon Kurban, i rossoverdi hanno vinto 2 campionati, una Coppa di Russia e 2 Supercoppe.

4) Yenisey da viaggio.
Il ruolino esterno dello Yenisey è deprimente: 0-0-2 e nessuna rete all'attivo.

Controindicazione.
Lo Yenisey ha solo 4 punti ma li ha raccolti nelle ultime 2 giornate.

Quota.
Il successo del Rubin Kazan' per Williamhill.it vale 1.62.


Seconda dritta.
Eredivisie (ore 20:45).
Willem II-Excelsior 1.

Argomenti.

1) Effetto Koster.
Arrivato a Tilburg in luglio, Adrie Koster è un tecnico che ci piace davvero tanto.

2) Ultima in casa.
Nell'ultimo match casalingo il Willem II ha battuto 5-0 l'Heracles.

3) Coppia d'attacco.
Lo spagnolo Fran Sol e il kosovaro Avdijaj sono attaccanti interessanti.

4) Excelsior in difficoltà.
Nelle prime 4 giornate l'Excelsior ha raccolto solo 4 punti, conquistati peraltro contro avversari non irresistibili (Fortuna Sittard e NAC).

Controindicazione.
Nella scorsa stagione l'Excelsior ha battuto il Willem II sia all'andata che al ritorno.

Quota.
Il successo del Willem II per Williamhill.it vale 1.80.