Niente playoff?

Ci risiamo, le prime tre squadre in classifica stanno nuovamente scappando dalle inseguitrici: passi per il Sassuolo che è dall'inizio del torneo che non lo ferma nessuno a parte qualche rara sconfitta, come a Novara (3-2), può capitare.

 Anche Livorno e Verona sono ritornate a 10 punti di vantaggio sulla quarta in classifica, quell'Empoli che da segni di stanchezza pareggiando 0-0 col Crotone.

Insomma, i meriti delle prime tre squadre sono evidenti a tutti e, se andranno in serie A senza passare dai playoff, non avranno rubato nulla a nessuno.

 Le ultime tre formazioni in classifica sembrano ormai condannate, anche il Vicenza ha lasciato le ultime speranze perdendo in casa nel derby veneto contro il Cittadella (1-2).

Per quanto riguarda Grosseto e Pro Vercelli, si sono messe l'animo in pace ormai da tempo. E' molto interessante la lotta per evitare i playout, riguarda 12 squadre, tutta la fascia di mezzo della classifica è interessata e in pericolo.

L'incubo della quarta retrocessione riguarda mezza serie B. 

Il posticipo Padova – Varese finisce 1-1 senza rilanciare le due formazioni. I padroni di casa dovranno ancora soffrire la vicinanza dei playout, mentre i lombardi mantengono e consolidano con un punto la zona playoff, sempre che vengano giocati questi benedetti playoff.